Formentera dall’alba al tramonto, si può fare!

Se avete soltanto pochi giorni a disposizione e cercate una meta cool per abbronzarvi in fretta, Formentera è di sicuro la destinazione migliore per una vacanza mordi e fuggi. L’isola è ricca di calette nascoste e scorci bellissimi; certamente meriterebbe più tempo, ma si può apprezzare e “vivere” anche in un week end, o addirittura in un giorno, se alloggi a Ibiza ma non vuoi perdere l’occasione di scoprire anche la “Perla delle Baleari”.

A Formentera non c’è l’aeroporto, bisogna quindi volare a Ibiza e da qui arrivare a Formentera via mare. Per fortuna il costo del traghetto Ibiza-Formentera è tutt’altro che proibitivo (circa 20 euro o poco più) e la traversata è veloce.
Ecco il programma consigliato per scoprire il meglio di Formentera dall’alba al tramonto!

formentera in un giorno
Foto da pixabay.com

Mattino

 

Appena sbarcati sull’isola, nel porto di La Savina, conviene noleggiare un’auto o, ancora meglio, uno scooter, per girare in lungo e in largo con velocità e autonomia, senza dipendere dai mezzi pubblici.
Il primo step di questo mini tour dell’isola è la bellissima Cala Saona, una piccola spiaggia dall’acqua cristallina (il primo tuffo è d’obbligo!) circondata da una pineta e da scogli rossi, in tipico stile mediterraneo.

 

Il caratteristico Faro di Pilar della Mola (uno dei soggetti più ricorrenti nelle foto e nelle cartoline di Formentera) è una tappa obbligata. Partendo da Cala Saona si raggiunge attraversando longitudinalmente Formentera. Sulla strada consigliamo una sosta a Sant Francesc, il più grande centro abitato dell’isola, dove pranzare, e alla Platja de Migjorn, una spiaggia lunga ben sei chilometri con l’incantevole Es Arenals. Raggiunta la parte più a nord dell’isola, a Pilar della Mola, ecco svettare il grande Faro, un luogo magico dove scattare foto memorabili.

 

Formentera dall’alba al tramonto
Foto da pixabay.com

Pomeriggio

 

A questo punto, non ci sono dubbi: la prossima meta è la celebre Ses Illetes, probabilmente la spiaggia più famosa dell’isola, oltre che la più amata dai vip! Potete raggiungerla passando prima per Es Pujols, il centro più animato di Formentera, poi attraverso il lembo di terra che ospita il parco naturale delle Saline (pagando 6€ in macchina o 4€ in motorino), un’altra grande attrattiva dell’isola. A Ses Illetes potete trascorrere qualche ora del pomeriggio in totale relax, sorseggiando un mojito. Il mare è incredibilmente bello e la sabbia bianchissima.
Insomma, un vero paradiso in terra!

 

formentera dall'alba al tramonto
Foto da pixabay.com

 

Sera

 

Alle 20, quando il sole inizia a calare, arriva il momento di fare rotta in direzione a La Savina, dove parte il traghetto per Ibiza. Il tramonto regala scorci davvero unici e panorami spettacolari, che regalano emozioni difficili da descrivere con le parole; resistere alla tentazione di fare qualche sosta per fotografarlo sarà un’impresa! Proprio così, è di sera che Formentera rivela tutto il suo fascino… Nonostante non ci siano le notti sfrenate della vicina Ibiza, la Perla delle Baleari offre una movida variegata e tante soluzioni per trascorrere la serata all’insegna del divertimento. Per coloro che possono fermarsi un giorno in più, o rimandare la partenza all’indomani, non resta che gustare una cena a base di pesce in uno dei tanti ristoranti tipici e scegliere il posto dove trascorrere la serata. Ci sono locali “frizzanti” per veri nottambuli, altri più tranquilli e rilassati.
Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti!

 

 

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *