Dove mangiare a Budapest: Sir Lancilot

Esiste un posticino nel cuore della capitale ungherese che ti riporta indietro nel tempo non appena varchi il suo enorme portone in pietra.
Questo posto si chiama Sir Lancilot ed è il luogo che io vi consiglio per mangiare a Budapest.

mangiare a budapest

Il Sir Lancilot è un locale medievale e tutto, ma proprio tutto, è coerente con questo tema.
A partire dal bavaglio per i clienti e dagli abiti dei camerieri: camicie con stringhe di cuoio in vita e frange, gilet vintage e gonne ampie riempiono la scena.
L’intimità non è di casa e gli enormi tavoli vanno condivisi con altre persone ma trovo questo un ennesimo punto a favore del ristorante e una ragione in più per farsi due risate.

mangiare a budapest

Nonostante la presenza di -pochi- piatti vegetariani, mangiare a Budapest significa trovarsi di fronte pietanze incentrate prevalentemente sulla carne.
C’è la possibilità di scegliere tra vari menu fissi ed infatti noi abbiamo deciso di dividerne uno in due aggiungendo ad esso una portata a parte.
Il dubbio che non fosse sufficiente a sfamarci è svanito nel momento in cui i piatti sono arrivati sul tavolo: uno stinco di maiale gigante, una coscia di un animale non bene identificato, una zuppa di cipolle servita nel pane e tanti, tantissimi contorni.
Si sono rivelati tutti ottimi e gustosi, a parte il dolce che non raccomanderei neanche al mio peggior nemico.

mangiare a budapest

Durante la cena abbiamo assistito a diversi spettacoli. All’improvviso è entrata in scena una danzatrice del ventre incredibilmente brava che, fiancheggiando fiancheggiando, ha poi passato il testimone a due finti cavalieri pronti a duellare.
Ho apprezzato molto la voglia di coinvolgere i clienti in giochi ed esibizioni molto divertenti recitate sia in ungherese che in inglese.





L’arredamento è la cosa che più mi ha colpita e l’attenzione al dettaglio è davvero tangibile.
Si passa da affreschi tematici, passando per varie incisioni sul muro fino ad arrivare a due statue raffiguranti un re e una regina.
I prezzi sono abbordabilissimi: 25 euro a testa per una serata particolarissima, una bottiglia di vino ed una cena che ci ha letteralmente stesi.

A proposito!
Se non amate sporcarvi le mani, cercate un altro posto in cui mangiare a Budapest perché qui le forchette non esistono e sfido chiunque a mangiare la carne utilizzando il cucchiaio!

mangiare a budapest

Sito ufficiale: http://www.sirlancelot.hu
Indirizzo: Podmaniczky, 14.

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

7 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *