Tre giorni a Salisburgo e dintorni: la guida di viaggio

Chi lo avrebbe mai detto.
Noi no, probabilmente.

O almeno, eravamo sicuri che avremmo visitato una bella città, eppure i nostri tre giorni a Salisburgo e dintorni ci hanno messo di fronte ad una zona che avevamo enormemente sottovalutato. Un lembo di mondo fatto di tetti a punta, laghi, festival, storia e divertimento.
Ma andiamo con calma, è arrivato il momento di raccontarti una favola.

C’era una volta una cittadina dai colori pastello, trascinava fiera la sua eleganza tra i palazzi storici e i vicoli che si ramificavano di qua e di là. Il via vai di persone, l’aria pungente, l’odore dei forni che preparano dolci. E poi, all’improvviso, ecco apparire una piazza.
Salisburgo è un luogo che trasuda vicende storiche, così palesi ad ogni angolo che quasi sembrano stare lì per essere narrate all’orecchio di ogni visitatore.

tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgotre giorni a salisburgo

Tre giorni a Salisburgo e dintorni: cosa fare

Passeggia senza meta nel centro storico

La città di Salisburgo è un concentrato di angoli romantici, così inclini a quella bellezza tipicamente austriaca, orgogliosa e riconoscibile.
Le strade principali sono disseminate di negozi e boutique, di ristorantini e cafè caratteristici. E ovunque -davvero, ovunque- è possibile trovare un richiamo ad un grande nome che deve i suoi natali a questo luogo: Wolfgang Amadeus Mozart.
E siamo sicuri non abbia bisogno di presentazioni.
E’ stato molto interessante ripercorrere i luoghi che hanno segnato la sua vita, come la casa in cui è nato o quella nella quale si è trasferito in seguito insieme alla sua famiglia.

tre giorni a salisburgo

Molto suggestive la Kapitelplatz e la vicina Cattedrale di Salisburgo, imponente e dotata di ben cinque organi a canne, un luogo imperdibile per gli esperti in materia e non.
Se dopo tanto camminare avrai bisogno di una pausa, concediti qualche momento di relax nei Giardini di Mirabell, tripudio di fiori curatissimi, statue e fontane.

Consigliamo l’acquisto della Salzburg Card, ottima per accedere alla maggior parte dei servizi e delle attrazioni senza dover ogni volta fare il biglietto.

tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgotre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgotre giorni a salisburgo

Goditi la vista dalla Fortezza

Una visita imprescindibile è quella alla Fortezza di Salisburgo, raggiungibile con una comoda e veloce funicolare.
La vista che si ha da lassù è impareggiabile, infinita. Si riesce davvero ad avere un panorama a trecentosessanta gradi sulla città e i dintorni e ci si rende conto dell’enorme quantità di zone verdi che popolano questa zona.

Assaggia le Palle di Mozart

Hai mai assaggiato le Palle di Mozart?
Si?
E se ti dicessi che sono nate proprio a Salisburgo?
Dobbiamo ringraziare il signor Furst per aver dato vita a qualcosa di tanto goloso. Il luogo migliore per assaggiarle, ovviamente, è il Cafe Konditerei Furst, situato in una piazzetta molto suggestiva.
Indirizzo: Brodgasse 13, Salisburgo

tre giorni a salisburgo

Sali a bordo di un anfibio

Non hai abbastanza tempo per fare sia un giro in barca che una visita della gità?
Nessun problema, c’è l’anfibio! Questo curioso bus-barca (o barca-bus?) è strutturato in modo da poter muoversi sia in acqua che sulla terra ferma e offre ai clienti la possibilità di ammirare Salisburgo da due prospettive totalmente diferenti.
Lo consiglieremmo soprattutto alle famiglie con bambini, sicuramente si divertirebbero molto.

Per maggiori informazioni: https://www.amphibious-splash-tours.at/

tre giorni a salisburgo

Esplora il Salzkammergut

Stiamo parlando di una regione che sembra tirata fuori dalle fiabe, un enorme polmone verde situato a brevissima distanza da Salisburgo, il luogo perfetto per concedersi qualche giorno di relax e attività a stretto contatto con la natura.
Un insieme di laghi, paesini caratteristici e montagne ti daranno il benvenuto in questa zona.
Una tappa davvero consigliatissima.

Le cose da fare sono tantissime e molte si concentrano intorno ai numerosi laghi della zona. Noi, ad esempio, ci siamo goduti il Lago Fuschl a bordo di un’imbarcazione tradizionale, cullati dalle acque placide e dal rigoglioso paesaggio circostante. E’ possibile anche dedicarsi agli sport di terra e acquatici, tra i quali spiccano il mountain biking e il sup.

tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgotre giorni a salisburgo

Partecipa all’Electric Love Festival

Nonostante il tempo non ci abbia accompagnati ma, anzi, una tempesta indimenticabile si sia abbattuta su di noi non appena abbiamo messo piede al festival, ricorderemo quella serata come una delle più divertenti degli ultimi anni. Abbiamo letteralmente ballato come dei pazzi.
L’Electric Love Festival è uno dei più importanti festival di musica elettronica al mondo e si tiene ogni anno nel Salzkammergut (le date per il 2019 saranno 4, 5 e 6 luglio).
Il calendario solitamente prevede tantissimi ospiti e tra essi spuntano anche nomi importanti del panorama internazionale. Le persone che si dimenano a ritmo di musica tra i vari palchi sono tantissime (l’età media è un po’ più bassa della nostra) e c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Stessa cosa vale per il cibo: stand su stand in grado di accontentare qualsiasi preferenza.

Non è possibile in nessun caso usare contanti o carte di credito perché all’ingresso viene consegnato un braccialetto da ricare presso punti prestabiliti. Un’organizzazione impeccabile.

tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo

Dove mangiare  e dove dormire

Salisburgo

Dormire: Hotel Stein – Posizione centralissima. Avevamo una camera con vista sul fiume, davvero romantica.
Mangiare: consigliamo di cenare presso il ristorante dell’hotel Stein che ha un panorama meraviglioso.
Per un altro pasto con vista segnaliamo il raffinato Monchsberg 32 e per un pranzo o una cena a base di ricercati e deliziosi finger food il posto giusto è Carpe Diem. Prova i “coni”, non te ne pentirai.

tre giorni a salisburgo

Salzkammergut

Dormire: Hotel Mohrenwirt,a due passi dal lago di Fuschl. Un alloggio molto carino e tradizionale che richiama le baite di montagna. E’ a misura di ciclista: in camera ci sono addirittura gli appendini per i caschi!

Mangiare: imperdibile la visita alla Birreria Gusswerk, dove abbiamo avuto modo di ripercorrere il processo che porta al risultato finale e di fare una degustazione accompagnata da tanto, ottimo cibo tradizionale. Uno dei nostri momenti preferiti.
Per maggiori informazioni: http://www.brauhaus-gusswerk.at/

tre giorni a salisburgo tre giorni a salisburgo

 

Grazie a Salzburgerland, Visit Salzburg e Fuschlseeregion Salzkammergut per questo viaggio.

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *