Visitare i Musei Vaticani e San Pietro: informazioni e consigli

Stiamo parlado di due dei luoghi più visitati al mondo.
Un patrimonio dal valore inestimabile.
Chi ha avuto la fortuna di visitare i Musei Vaticani e la Cupola di San Pietro sa benissimo a cosa ci riferiamo.
E’ un momento che ognuno di noi dovrebbe considerare quasi mistico. Un contatto con l’arte nella sua forma più alta, più accogliente, più magica.

visitare i musei vaticani

Visitare i Musei Vaticani

Prima di organizzarsi, è bene considerare un fattore fondamentale: si tratta di una delle più estese raccolte di opere d’arte al mondo e molto spesso si ha a disposizione solo una giornata, risulta quindi necessario fare una selezione in base ai propri interessi per visitare i Musei Vaticani senza stress.

La struttura si divide principalmente in due parti: Musei e Palazzi Vaticani.
I Pontefici che si sono succeduti hanno raccolto alcuni tra i più illustri ed emozionanti capolavori dell’arte di tutti i tempi.

Sebbene la scelta, come accennavamo prima, dovrà basarsi sui tuoi interessi, ci sono alcune cose che secondo noi non possono essere tralasciate, tra le quali spiccano la Pinacoteca e -ovviamente- la Cappella Sistina.

Quante volte hai sentito nominarla, magari da qualcuno che -con occhi sognanti- ti parlava di una recente visita?
La Cappella Sistina non è un capolavoro, è IL capolavoro.
Michelangelo Buonarroti ha speso circa dieci anni della sua vita per realizzare quegli affreschi che giorno dopo giorno vengono celebrati in tutto il mondo da esperti d’arte e non.
Sapevi che il Buonarroti inizialmente rifiutò l’incarico?
Proprio così: ritenendosi un maestro solo come scultore, non si sentiva in grado di lavorare con la pittura.
Sapevi, inoltre, che ha avuto gravi problemi di salute durante il suo lavoro?
Riscontrò grandi difficoltà per via dell’altezza e del colore che, vista la posizione scomoda, gli colava spesso negli occhi, portandolo a rischiare quasi la cecità.

Un altro dei fiori all’occhiello dei Musei Vaticani è la Pinacoteca: ben diciotto sale contenenti dipinti che vanno dal Medioevo al 1800 e firmati da artisti del calibro di Caravaggio, Giotto, Leonardo da Vinci e molti altri. Non serve spiegarti perché a nostro parere sia una tappa imperdibile, vero?

visitare i musei vaticani

Come organizzare la visita?

Visto l’enorme afflusso di turisti, il problema principale è rappresentato dalle lunghissime file.
Noi ti consigliamo ad occhi chiusi di acquistare i biglietti online tramite Italy Travels, che offre dai semplici biglietti salta fila e i tour guidati fino ad esperienze più particolari, tra le quali la visita notturna o la visita ai Giardini Vaticani.
Non esiste attualmente un biglietto per visitare soltanto la Cappella Sistina, in quanto parte integrante dei Musei Vaticani.

Visitare la Cupola di San Pietro

Noi non siamo religiosi, eppure non riusciamo a non provare un grande affetto per quel signore dolcissimo che ogni domenica, con il suo immancabile sorriso, si affaccia dal famoso balcone della chiesa più grande del mondo.
Stiamo parlando di San Pietro.
E di Papa Francesco, ovviamente.

Il simbolo di San Pietro è senza ombra di dubbio la Cupola che, dall’alto dei suoi 133 metri d’altezza, domina la capitale regalandole un ennesimo tocco di poesia e romanticismo.
E’ d’obbligo infatti la salita per godere di un panorama incredibile sulla Città Eterna. Assolutamente imperdibile.

Anche il resto della chiesa è un concentrato di meraviglie che ti lasceranno a bocca aperta, a partire dalla navata centrale e dalle magnifiche opere che la osservano dai lati. Una in particolare, la Pietà di Michelangelo, non ha certo bisogno di presentazioni.

Mettiamola così: la sindrome di Stendhal, in questi luoghi, è assicurata.

visitare i musei vaticani

 

Articolo realizzato in collaborazione di Italy Travels

 

 

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Privacy Preference Center

Close your account?

Your account will be closed and all data will be permanently deleted and cannot be recovered. Are you sure?

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi news e aggiornamenti dal nostro blog

Iscrizione avvenuta con successo!