8 tappe della Route 66 assolutamente imperdibili

Piano piano sto organizzando tutte le foto e ad ogni editing il mio cuore batte un po’ più forte.
Quello che ho provato durante il nostro mese on the road è stato qualcosa di fortissimo e indimenticabile e proprio per questo motivo non è risultato per niente facile fare una selezione delle 8 tappe della Route 66 assolutamente imperdibili.
Ovviamente con tappe non intendo i luoghi in cui ci siamo fermati a dormire, ma gli stop più particolari, quelli che mi hanno colpita maggiormente e che rispecchiano lo spirito di questo viaggio incredibile, rigorosamente riportati in ordine sparso.
Non ho inserito i ristoranti perché a loro dedicherò un post a parte.

DOT’S MINI MUSEUM – Vega, Texas

Quando ho letto mini museum subito ho pensato ad un museo di piccole dimensioni, ma non sapevo cosa ci fosse ad aspettarmi.
Si tratta -letteralmente- di un capanno pieno zeppo di reliquie di proprietà di Dot, una signora che purtroppo non c’è più e che nutriva un amore smisurato per la Route 66, tanto da arrivare a collezionarne ogni più piccolo cimelio.
I suoi figli continuano a portare avanti questa passione, mettendo gratuitamente a disposizione dei visitatori il suo bottino. Nel capanno non troverete nessuno (non è una cosa rara sulla Route 66 imbattersi in luoghi nei quali un turista disonesto potrebbe rubare qualsiasi cosa)  ma non dimenticate di firmare il guest book!
All’esterno troverete un’altra icona kitsch della Route 66, di quelle che a me piacciono tanto: un albero pieno di stivali da cow boy!

tappe della route 66

tappe della route 66

 

BLUE SWALLOW MOTEL – Tucumcari, New Mexico

Il Blue Swallow è un’istituzione e dormire presso questa struttura è un’esperienza incredibile. Ogni dettaglio è curatissimo e la sensazione che si avverte è quella di essere improvvisamente catapultati nei coloratissimi anni ’50.
Le camere riportano il fascino vintage e i garage sono decorati con i ritratti delle icone disney. Cars è praticamente ovunque!

tappe della route 66

GARY’S GAY PARITA GAS STATION – Ash Grove, Missouri

Questa stazione di benzina è probabilmente una tra le più tristi e toccanti tappe della Route 66. Si tratta di una fedelissima riproduzione di una stazione Sinclair del 1930, voluta da Gary Turner, un uomo   venuto a mancare purtroppo poco tempo fa e che mi avrebbe fatto piacere incontrare. A detta di tutti, Gary era un chiacchierone e se iniziava a parlare era poi difficile andare via. Alcuni sostengono che fosse una delle figure più belle e importanti della Mother Road.
Ora la sua vecchia gas station è chiusa, ma sul cancello sono attaccati tantissimi fogli, lettere, ricordi, peluche da parte dei viaggiatori che hanno avuto in passato il piacere di conoscerlo e che poi sono tornati lì.
Si, doveva essere proprio una bella persona.

tappe della route 66

tappe della route 66

THE MIDPOINT – Adrian, Texas

Ecco, arrivare a metà del percorso è già una soddisfazione enorme e ci si sente davvero al centro del mondo.
In realtà le teorie sul reale punto sospeso a metà tra Chicago e Santa Monica sono contrastanti, ma la maggior parte delle persone (e il cartello gigante!) sostengono che sia questo. E’ molto caratteristico il Midpoint Cafè, un caratteristico diner americano che comprende anche un negozio di souvenir, piuttosto caro a dir la verità.

tappe della route 66

AFTON STATION – Afton, Oklahoma

Quando siamo entrati in questa stazione di benzina ci aspettavamo un semplicissimo negozio di souvenir, invece siamo rimasti al suo interno più di un’ora.
Ad accogliervi troverete una signora innamorata di Napoli che vi spingerà a visitare la collezione di Packard del suo defunto marito. E’ incredibile la quantità di macchine accumulate e il decoro con il quale vengono conservate.
Se siete amanti delle auto d’epoca troverete qui il vostro paradiso, se non lo siete.. Lo diventerete dopo  essere entrati in questo posto!

tappe della route 66

CADILLAC RANCH – Amarillo, Texas

Il Cadillac Rach è una delle attrazioni più famose della Route 66: non capita mica tutti i giorni di vedere dieci Cadillac conficcate nel terreno!
Questo tributo alle Cadillac è in realtà un’opera d’arte gratuita e in continua evoluzione, infatti tutti i viaggiatori lasciano la loro impronta sulle auto tramite le bombolette spray presenti sul posto (Cercatene una piena!). L’impatto visivo è incredibile!
Vi rimando a questo link per la storia dettagliata del Cadillac Ranch.

tappe della route 66

ROUTE 66 MUSEUM – Pontiac, Illinois

I musei dedicati alla Route 66 sono bellissimi e il mio consiglio è quello di visitarli tutti, ma questo è quello che più di qualunque altro mi ha rubato il cuore.
Il nome completo è “Route 66 Association Hall of Fame & Museum” e dentro troverete cimeli incredibili. La cosa che mi è piaciuta di più è senza dubbio la riproduzione di un pulmino Volkswagen proprio come veniva utilizzato dai viaggiatori hippie: c’è il letto, c’è la chitarra, ci sono i vestiti tipici di quel periodo. L’entrata è anche qui gratuita (accettano donazioni) e al piano superiore c’è un gift shop nel quale lavora una signora dolcissima.

tappe della route 66

tappe della route 66

VINTAGE SHOPS e MERCATINI – Ovunque

La Route 66 è piena di negozi vintage e se siete amanti del genere qui troverete pane per i vostri denti. Sarete voi a scegliere se addentrarvi in uno dei numerosissimi mercatini lungo la strada, se lasciarvi incuriosire dalle persone che vendono cimeli davanti la porta di casa o se fare shopping in uno dei tanti negozietti.
Io vi consiglio quello di Tulsa, situato proprio sulla Route 66, venendo da est lo troverete sulla sinistra prima di raggiungere il centro città.
Al loro interno sono solitamente ammucchiati vestiti, mobili, oggetti vari (spesso abbastanza inquietanti a parer mio), vinili e strumenti musicali di ogni genere.

 tappe della route 66

tappe della route 66

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

5 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *