Weekend in Spagna: dove andare?

Quest’anno trascorrerò un altro weekend in Spagna.

Inutile specificare quanto questa cosa mi renda felice, vero?
Avrò la possibilità di visitare un luogo per me totalmente nuovo e di trascorrere qualche giorno con la mia amica Claudia, che se mi seguite su Instagram (@marikalaurelli) ormai conoscerete benissimo.

La Spagna è in grado di accontentare tutti i gusti.


Si possono trascorrere ore ed ore nei musei di Madrid, ci si può buttare a capofitto nella nightlife di Barcellona o Ibiza, si può noleggiare una moto a Formentera ed esplorare un luogo dai colori incredibili, si possono fare tuffi in isole incredibili, si può bere e mangiare a suon di tapas e tinto, si può fare trekking o surf in tantissimi posti. Probabilmente potrei andare avanti all’infinito.
Spesso mi arrivano email con richieste di consigli su quale parte della Spagna visitare se si ha a disposizione poco tempo e, sebbene io non abbia purtroppo ancora visto tutto ciò che questo Paese ha da offrire, vorrei parlarvi di alcune città che ho amato tantissimo, sperando che questo articolo possa aiutarvi a riordinare le idee.

weekend in spagna

Weekend in Spagna: Barcellona

Odi et amo.
Chi mi conosce sa che non ho un ottimo rapporto con questa città, ma ci sono stata solo una volta quindi spero di tornarci quanto prima per fare pace con lei. Diego, invece, ne è follemente innamorato.
Credo abbia messo piede a Barcellona almeno otto o nove volte ed i suoi amici hanno ovviamente organizzato lì il suo addio al celibato.
Barcellona probabilmente da il meglio di sé quando si alzano le temperature e la gente si riversa sulla spiaggia di Barceloneta per rincorrere la tintarella, ma è adatta ad ogni periodo dell’anno e se siete in cerca della nightlife è il posto che fa per voi.
 Inoltre le opere di Gaudi sono meravigliose.

Weekend in Spagna: Madrid

Ho adorato Madrid, per me resterà sempre una delle più belle capitali europee.
Elegante ed ambiziosa ma allo stesso tempo leggera e colorata. Che magia passeggiare lungo i suoi viali immensi, saltando da un museo all’altro e rilassandosi nei suoi parchi.
Anche qui la vita notturna sicuramente non manca, ma si respira un’atmosfera decisamente diversa rispetto a Barcellona.
 Io l’ho trovata, inoltre, molto più romantica.

weekend in spagna

Weekend in Spagna: Malaga

Lo scorso anno Claudia -si, sempre lei- mi ha regalato un weekend in Spagna a mia insaputa. Destinazione: Malaga.
Ecco, se cercate il giusto mix di atmosfera tipica, spiaggia, tapas e nightlife, è questo il posto che fa per voi. Noi ci siamo divertite tantissimo (abbiamo anche fatto una lezione di surf!) e saremmo rimaste volentieri qualche giorno in più. Il centro storico è un vero gioiellino e, dopo averlo girato in lungo e in largo, vi consiglio di raggiungere la meravigliosa e signorile Marbella.

Weekend in Spagna: Siviglia

Dulcis in fundo: la mia città spagnola preferita.
Siviglia incarna secondo me l’immagina della Spagna che ognuno di noi ha nella mente. E’ senza dubbio il luogo più caratteristico tra quelli citati.
 E’ un agglomerato di colori caldi che si fondono con un’atmosfera incredibile in grado di riportare indietro nel tempo. Io e Diego abbiamo dedicato alla visita due giorni prima di raggiungere il Portogallo, perdendoci nel quartiere storico, nei vicoli, nelle attrazioni principali, negli spettacoli di flamenco e negli innumerevoli ristorantini che servono tapas.

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi news e aggiornamenti dal nostro blog

Iscrizione avvenuta con successo!