Weekend a Parigi: 8 idee fuori dalle solite rotte

Il nostro weekend a Parigi è stato un concentrato di risate, magia, arte e nuove scoperte.
Siamo stati tante volte nella Ville Lumière e la sua capacità di mostrarsi sempre diversa è uno degli aspetti che più apprezziamo in lei.
Anche durante l’ultimo viaggio, abbiamo avuto modo di entrare in contatto con realtà innovative ed altre che, seppur storiche, non avevamo mai testato in prima persona.

Weekend a Parigi

Fly View Paris

Ok, se avete in programma un weekend a Parigi -e non conta che sia il primo o il centesimo- dovete, dovete, dovete provare Fly View Paris.

E’ un simulatore di volo nato dall’idea che, restando “con i piedi a terra”, non si riesca mai a capire interamente una città. Fly View permette ai visitatori di volare sulla capitale francese, tra i suoi romanticissimi paesaggi e i monumenti principali. L’esperienza della realtà virtuale dura diciotto minuti e non c’è stato un solo istante nel quale abbiamo smesso di dire “wow”. E la sorpresa finale, beh, è stata la ciliegina sulla torta, ma non vogliamo anticiparvi nulla.

Vi consigliamo di prenotarlo dal sito ufficiale: https://www.flyview360.com/
Stazione metro:  Opéra

weekend a parigi weekend a parigi

Atelier des Lumières

Chi ci legge da un po’, sa che non amiamo i musei classici. O meglio, se il tempo a disposizione è poco preferiamo di gran lunga vivere la destinazione assaporandone le strade e la vita locale, ecco perché quando abbiamo avuto la possibilità di visitare Atelier des Lumières siamo rimasti letteralmente a bocca aperta. Qui, dove l’arte è immersiva e le opere prendono vita in un crescendo di suoni e colori, abbracciando le stanze e i visitatori in una danza armonica e totalizzante.

Inaugurato nell’aprile del 2018, è il primo centro di arte digitale di Parigi e sorge in una ex fonderia.
Un nuovo tipo di arte in grado di emozionare anche i neofiti. Le rappresentazioni alle quali abbiamo -letteralmente- preso parte noi sono: Van Gogh / Japon rêvé / Verse, attive fino al cinque gennaio 2020.
Dal 28 febbraio 2020 verrà inaugurata una nuova esposizione chiamata “Viaggi intorno al Mediterraneo”.

E’ necessario prenotare la visita online: https://www.atelier-lumieres.com/

weekend a parigi weekend a parigi
weekend a parigi

Musée de l’Armée

Nonostante i tanti viaggi verso Parigi, non avevamo mai visitato la Tomba di Napoleone, custodita nel Musée de l’Armée, uno dei dieci musei più visitati in Francia e una delle maggiori collezioni di arte e storia militare del mondo.
Si trova nel cuore dell’Hôtel National des Invalides e meriterebbe una sosta già solo per la sua struttura, elegante e imponente.
Tra le aree che compongono il museo, senza dubbio la Tomba di Napoleone è una delle più gettonate, ma in realtà sono tantissime le esposizioni e mostre temporanee, oltre ai concerti classici e a diverse attività destinate al pubblico più giovane con laboratori, giochi e visite narrate.

weekend a parigi weekend a parigi
weekend a parigi

Il nostro weekend a Parigi è stato carico anche di ottimo cibo, brindisi in compagnia e divertimento, senza tralasciare quel tocco di romanticismo che casca sempre a pennello.
Ecco quattro consigli dal pranzo alla serata passando per aperitivo e cena.

Pranzo

Una delle grandi scoperte del viaggio è stato lui: Eataly. 
Un concept con il quale non avevamo mai avuto l’occasione di entrare così tanto in contatto ma che ci ha subito fatto innamorare. Il primo Eataly in Francia sorge a Parigi, nel meraviglioso Marais, ed offre un’esperienza culinaria a trecentosessanta gradi.
Oltre a sette punti di ristorazione (aperti tutti i giorni fino alle 22:00), il visitatore può cimentarsi in corsi di cucina, degustazioni di vino nell’eccellente cantina o, semplicemente, può scegliere di fare la spesa tra gli innumerevoli ed iper selezionati prodotti presenti nel Market.

Per informazioni: https://www.eataly.net/fr_fr/magasins/paris-marais/

weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi

Aperitivo

Restiamo nel Marais per salire all’ultimo piano de Le BHV, uno dei grandi magazzini storici della città. Se siete amanti dello shopping questo è decisamente il posto che fa per voi ma se dopo una maratona di compere vi verrà un certo languorino, sappiate che sulla terrazza ogni sera vengono organizzati aperitivi con musica dal vivo e taglieri per degustare prodotti locali.
Il tutto condito con una splendida vista sui tetti parigini.

Per informazioni:https://www.bhv.fr/

weekend a parigi weekend a parigi

L’arte contemporanea rientra tra i vostri interessi?
Bene, vi consigliamo di fare un salto da Lafayette Anticipations, situato proprio tra Eataly e Le BHV.
Si tratta di uno spazio che offre agli artisti la possibilità di esporre e produrre ed è il primo centro multidisciplinare di questo tipo in Francia.
Per informazioni: www.lafayetteanticipations.com

weekend a parigi weekend a parigi
weekend a parigi

Cena

Se avete in mente una proposta di matrimonio, se volete stupire la vostra metà con un’esperienza incredibile o se semplicemente volete godervi un momento speciale con i vostri amici o i vostri cari, le Bateaux Parisiens fa al caso vostro.
Una cena gourmet a bordo di un battello elegantissimo che accarezza la Senna, con musicisti dal vivo e, tra un brindisi e l’altro, tutta Parigi che si mostra illuminata.
Indimenticabile, davvero.

Per informazioni: https://www.bateauxparisiens.com/italiano.html

weekend a parigiweekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi

Serata

Chi dice cabaret dice Lido, è vero, eppure noi non avevamo mai avuto il piacere di prendere parte ad una delle serate più famose di tutta Parigi.
Il Lido è un’istituzione, basti pensare che sul suo palco si sono esibiti artisti del calibro di Frank Sinatra, Elvis Presley e Elton John.
Grazie all’opzione cena più spettacolo, avevamo un tavolo riservato per poter brindare a suon di champagne e cenare prima dell’inizio dello show: un tripudio di musiche, suoni, coreografie e scenografie incredibili si sono susseguiti per rendere giustizia ad un nome che merita tutta la fama che ha.
Per informazioni: https://www.lido.fr/it

weekend a parigi weekend a parigi

Dove dormire a Parigi

Durante il nostro weekend a Parigi abbiamo alloggiato presso l’Hotel Mansart, un boutique hotel 4* a due passi da Place Vendôme e dall’Opéra Garnier.
Per prenotare: https://www.paris-hotel-mansart.com

weekend a parigi

Questo viaggio è avvenuto in collaborazione con l’Ente del Turismo Francese.
Grazie per questa bellissima avventura e grazie anche ad AirFrance per averci portati da Fiumicino a Parigi in un’ora e quaranta!

weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi weekend a parigi

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *