Due giorni ad Amalfi: una (soggettiva) guida di viaggio

Non ha certamente bisogno di presentazioni, è bellissima, una tappa dal fascino senza tempo.
Ma se vi dicessimo che non le avevamo mai dedicato più di una visita al volo?
Durante il nostro ultimo tour in Costiera Amalfitana, invece, ci siamo fermati addirittura per due notti e ne siamo stati felicissimi.
In due giorni ad Amalfi abbiamo visto, assaggiato ed amato tantissime cose.

Due giorni ad Amalfi

Cosa fare, vedere ed assaggiare

Il Duomo di Amalfi

E’ la prima cosa che noti quando arrivi ad Amalfi.
Se ne sta lì: presuntuoso, grande, regale. Consapevole di essere un simbolo non solo del comune, ma dell’intera costiera. E ne ha tutte le ragioni, perché i suoi interni sono ancora più spettacolari della facciata esterna e la cripta lascia davvero senza fiato.

due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi

La Valle delle Ferriere

Se ci avessero detto che durante i nostri due giorni ad Amalfi avremmo fatto una passeggiata nel verde, alla ricerca di sentieri e cascate, probabilmente non ci avremmo mai creduto.
Invece è andata proprio così.
La Valle delle Ferriere sorge a pochi minuti a piedi dal centro di Amalfi e deve il suo nome ai ruderi di ferriere di origine medievale che è possibile trovare lungo il percorso. Ruscelli e cascate si susseguono in un labirinto di alberi che regalano aria pura e totale relax soprattutto agli amanti della natura.

Prima o dopo aver percorso il sentiero, è d’obbligo una sosta per pranzo da Agricola Fore Porta, un’azienda agricola a conduzione familiare che cambia il menu in base al raccolto del giorno. Prodotti praticamente a cm 0 in un ambiente rustico e immerso nel verde.

due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi

La delizia al limone di Pansa

Se si parla di cibo ad Amalfi, non si può non nominare uno dei suoi dolci più famosi: la delizia al limone di Pansa.
Finalmente possiamo confermare che merita tutta la fama che ha, dal momento che è davvero gustosissima. Si tratta di una cupola di Pan di Spagna arricchita con crema al limone e panna.

due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi

Atrani

Dicono che sia il più piccolo comune italiano, ma per noi è molto di più.
A pochi minuti a piedi dal centro di Amalfi sorge Atrani, un borgo medievale che, contrariamente alle vicine e ben più note località, sembra rimasto sospeso nel tempo.
Se dici Atrani dici mare e tutto sembra ricordare il legame che la gente del posto ha con esso, infatti basta passeggiare lungo la strada principale per imbattersi in pescatori all’opera, barchette e ristoranti marinari.

Consiglio: se all’andata avete raggiunto Atrani costeggiando il mare, al ritorno optate per la stradina interna che passa attraverso i vicoli seguendo le indicazioni che partono dalla piazzetta principale.

due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi
due giorni ad amalfi

Ravello

Ravello è, a nostro parere, una delle tappe più belle della Costiera Amalfitana. La sua posizione elevata permette ai visitatori di osservare il tutto da un punto di vista alternativa e di avere il mare letteralmente ai propri piedi. Inoltre ha anche un centro storico molto caratteristico.

Dista circa quindici chilometri da Amalfi (ma il traffico a volte sa essere davvero terrificante) e le meraviglie da non lasciarsi scappare sono soprattutto due: Villa Cimbrone e Villa Rufolo.

Quest’ultima fu scelta da Wagner per la sua bellezza come rifugio di meditazione e non si fatica a capirne il motivo. Eleganza, fiori e raffinatezza incorniciano questo luogo a strapiombo sul mare, in un arcobaleno di forme e colori senza tempo.
Il giardino sembra davvero disegnato con il pennello.

Villa Cimbrone, però, resta la nostra preferita. E’ praticamente impossibile battere le emozioni che regala la sua Terrazza sull’infinito, sospesa a 400 metri e con un panorama incredibile sia verso la montagna che verso il mare. Non a caso uno dei suoi soprannomi pare sia “Terrazza delle spose”, dato che spesso le foto del matrimonio vengono scattate proprio qui.

due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi due giorni ad amalfi

Dove dormire

Ci siamo trovati molto bene al b&b La Valle delle Ferriere, che ha camere semplici ma pulite. Si trova a pochi passi dal Museo della Carta e a dieci minuti a piedi dal Duomo, proprio sulla strada che conduce all’omonima valle.
La posizione rende la struttura molto silenziosa, ma attenzione: ci sono diverse scale da fare.

due giorni ad amalfi

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

2 commenti

  • con le vostre magnifiche foto mi avete dato un’idea per l’estate 2021 (in questo periodo se non si sogna che si fa?). sono stata in Costiera molti anni fa, ma mio marito non l’ha mai visitata e sono certa che gli piacerebbe. voi quando siete andati? non sembra molto affollata, ma io temo la calca di agosto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *