Quando si pensa alle Hawaii, non si può fare a meno di portare alla mente spiagge immense, surfisti dal corpo scolpito, sole cocente e aperitivi a suon di birre ghiacciate.
E voli infiniti.
Perché un’altra caratteristiche che rende queste isole così speciali è proprio lei: la lontananza.

Sono lontane.
Tremendamente lontane.
A volte, soprattutto se si arriva dall’Italia, troppo lontane.
Ne vale la pena? Assolutamente si!

vacanza a maui
vacanza a maui

La nostra vacanza a Maui è stata indimenticabile, ci siamo follemente innamorati di lei e della sua atmosfera. Perché troppo spesso si commette l’errore di pensare alle Hawaii come ad un paradiso tropicale con spiagge di sabbia bianca e palme al vento. Non è affatto così. Le Hawaii hanno un mare bellissimo, ma non è quello della Polinesia, delle Maldive o della Sardegna. E’ un mare molto, molto diverso. A parer nostro ugualmente speciale, ma diverso.
E’ un oceano selvaggio, a tratti calmo ma che -nella maggior parte dei casi- sfodera tutta la sua potenza. L’acqua è pulitissima, ma quello che rende speciali le spiagge hawaiiane sono i paesaggi che le incorniciano.
Mettiamola così: andare alle Hawaii solo per il mare è da folli.

Un altro errore frequente è quello di credere che le Hawaii siano un posto ricco e super fighetto. Pur essendo decisamente care, hanno un’atmosfera estremamente easy e giovanile. A Maui, in particolare, raramente troverete ristoranti iper eleganti o attenti alla forma. E’ proprio un modo di vivere diverso dal nostro: ci si sente perennemente in vacanza, ecco.

vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui

A Maui avevamo in programma di restare cinque notti, ma poi sono diventate sei a causa della febbre altissima con annessa faringite di Diego, stava talmente tanto male che una dottoressa abbastanza fuori di melone -dopo avergli fatto due belle punturone e vari test probabilmente provenienti dal futuro- gli ha assolutamente vietato di prendere un volo il giorno stesso, quindi lo abbiamo spostato.

Ecco, con il senno di poi non sarebbe bastato un mese per sentire di aver visto tutto. Ma è bastata meno di una settimana per innamorarcene perdutamente.
Maui è un’isola speciale, con un’anima che pulsa e balla e ti accoglie a braccia aperte. Proprio come i suoi abitanti, fricchettoni e socievoli. E’ un concentrato di vitalità ma, allo stesso tempo, adotta quei ritmi rilassati e spensierati che ti fanno staccare dal mondo.

Vacanza a Maui: come arrivare e come muoversi

Noi abbiamo raggiunto Maui con un breve volo da Oahu, che a sua volta abbiamo raggiunto dalla Polinesia Francese.
Al ritorno, invece, abbiamo preso un comodo volo diretto e notturno Maui - Los Angeles.

Sull’isola è assolutamente necessaria un’auto a noleggio. Nel senso, potreste anche affidarvi a tour e driver, ma secondo noi la magia dell’isola la si percepisce solo quando si ha la libertà di fermarsi dove e quando si vuole.

Vacanza a Maui: dove dormire

Maui non è enorme, quindi la zona in cui alloggerete è abbastanza indifferente, soprattutto se avete intenzione di noleggiare un’auto e di girare. Noi abbiamo scelto Kihei e, tornando indietro, la risceglieremmo altre mille volte. La particolarità di Maui sta nel fatto che -fatta eccezione per Lahaina- i comuni in realtà non sono veri e propri comuni, ma piccoli agglomerati di negozi di souvenir, farmers market, scuole di surf, ristorantini, supermarket e così via che si susseguono lungo tutto il perimetro dell’isola.

Kihei è un posticino super hippie fatto di spiagge bellissime, tartarughe che vengono a farti ciao ciao, birrerie e tutto ciò che serve per passare qualche giorno in totale serenità.
Gli alloggi spaziano dai resort a cinque stelle agli ostelli. Noi abbiamo optato per un appartamento a due passi dal mare, scelta perfetta considerando che così abbiamo avuto modo di preparare molti pasti a casa.

Vacanza a Maui: cosa fare assolutamente

Premessa: a causa della febbre di Diego siamo stati bloccati in casa tre giorni, dovendo purtroppo rinunciare all’escursione all’alba sul cratere Haleakala e a quella a Molokini, un paradiso per gli amanti dello snorkeling. Ecco, pare siano proprio imperdibili, quindi mettetele in lista.

Lahahina

E’ la città principale e una meta imperdibile durante una vacanza a Maui. Sembra tirata fuori da un vecchio film con i suoi edifici colorati e la passeggiata sul porticciolo.
Qui troverete gallerie d’arte, ristoranti, gelaterie e negozi.

vacanza a maui
vacanza a maui

Surf, surf, surf!

Andare alle Hawaii senza prendere almeno una volta la tavola in mano è da folli. Troverete ovunque scuole che offrono lezioni di surf per ogni livello o che, se avete già un po’ di esperienza, vi noleggeranno l’attrezzatura a prezzi convenienti.
C’è solo un lato negativo nel fare surf a Maui: l’enorme quantità di gente con cui condividerete le onde, soprattutto se siete principianti e quindi non potrete spingervi nelle spiagge meno battute.

 

vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui

Road To Hana

Considerata da molti la strada più bella del mondo, la Road to Hana non è un must, è IL must. Immaginate una via stettissima che si snoda tra cascate, distese di verde, paesaggi da urlo, una foresta di bamboo e la voglia di fermarsi ad ogni miglio.
Parte da Pai’a (la località più hippie di Maui) e si snoda per circa 53 miglia, ma considerate di dedicarle una giornata intera perché le soste sono innumerevoli.

Impedibile è il Pipiwai Trail, che fa parte -come il vulcano- del Haleakala National Park. Il biglietto costa 15 dollari e vale tre giorni.
Questo trail è indimenticabile. E’ probabilmente una delle cose più belle mai viste durante i nostri viaggi.
E’ lungo circa sei chilometri e mezzo andata e ritorno, ma il paesaggio ripaga di tutta la stanchezza.

vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui

Happy hour come se non ci fosse un domani

Come dicevamo prima, una vacanza a Maui non può prescindere dai suoi happy hour al tramonto e dalla vita sociale dell’isola. Pur non essendoci una nighlife ai livelli di Ibiza, dalle cinque del pomeriggio in poi i bar si riempiono di gente ed è bellissimo osservare lo scorrere della quotidanità sorseggiando una birra ghiacchiata.

Vacanza a Maui: le nostre spiagge preferite

Per visitare tutte le spiagge non bastano certo cinque giorni, ma ecco qui qualcuna tra le nostre preferite.
Il nostro consiglio, tuttavia, è quello di fermarvi dove più vi piace, perché durante la vostra vacanza a Maui sarete perennemente in contatto con l’oceano.

  • Ho’okipa Beach: questa si trova lungo la Road to Hana ed è molto speciale. Ogni giorno tantissime tartarughe raggiungono la spiaggia per crogiolarsi al sole. Sono enormi e bellissime. E iper-protette, quindi evitate di toccarle/fotografarle con il flash se non volete beccarvi multe salatissime.
  • Big Beach: la spiaggia più famosa dell’isola. Selvaggia, enorme e frequentata. Si pratica il surf, ma forse è adatto a chi ha già esperienza.
  • Honolua Bay: se cercate lo snorkeling, questo è il posto perfetto. E’ una baia immersa nella natura -come ogni cosa a Maui- nella quale si pratica anche surf.
  • Ka’anapali: è una spiaggia poco distante da Lahahina sulla quale sorgono i resort più lussuosi. Più stretta delle altre ma molto carina, adatta a chi ha voglia di stendersi al sole concedendosi qualche bagno per rinfrescarsi.
  • Charley Young Beach: questa spiaggia si trova a Kihei e noi avevamo la casa proprio a due passi. E’ bellissima, molto meno frequentata dai turisti e, andando verso l’estremità destra, troverete tante tartarughe che nuotano tra gli scogli.

 

vacanza a maui
vacanza a maui
vacanza a maui

Vacanza a Maui: dove mangiare

  • Life’s a Beach: questo bar a Kihei è perfetto per l’happy hour. C’è sempre tanta gente, musica dal vivo, karaoke o spettacoli vari. Ci si può fermare anche a mangiare, dato che offre una selezione di piatti messicani. I nachos sono ottimi!
  • Maui Moons-Natural Food: questo posto per noi è il paradiso! Si trova a Kihei ed è un supermercato di cose sane e naturali. Oltre ad avere una scelta molto, molto ampia, c’è anche un salad bar con tanti piatti e contorni pronti e la possibilità di portarli via o mangiarli lì. Fanno anche ottimi sandwich, bowl e smoothie.
  • Whole Foods (Kahului): è il nostro ipermercato preferito in assoluto, si trova davvero di tutto e c’è un’ampia scelta di cose sane. Anche qui troverete un salad bar ENORME: si va dai contorni più classici, ai piatti più elaborati, insalate, pizza, noodles, sushi, insomma, c’è davvero di tutto.
  • Paia Bowls: questo posticino si trova a Pa’ia ed è perfetto per una sosta dopo una giornata di mare. Gli smoothie sono eccellenti.
  • Mana Foods: stesso discorso di Maui Moons e Whole Foods. E’ il posto perfetto in cui prendere qualcosa da mangiare lungo la Road to Hana, perché si trova a Pa’ia e ha un salad bar fornitissimo.
  • Tiki Thai: questo ristorante thailandese si trova a Kahului ed è ottimo, buonissimo. Ha un menu molto ampio con cucina tradizionale e sapori che ci hanno riportati immediamente nella nostra amata Thai.

vacanza a maui

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi news e aggiornamenti dal nostro blog

Iscrizione avvenuta con successo!

Pin It on Pinterest

Share This