Cosa fare a El Nido, Filippine: la guida completa

Un Paradiso del quale negli ultimi anni si sente parlare spesso.
Un puntino nel mondo che sta acquistando sempre più fama.
E a giusta ragione, aggiungeremmo.

Prima di raccontarti cosa fare a El Nido ci sembra doveroso darti qualche linea guida per organizzare il tuo viaggio.
Il centro di El Nido è un dedalo di strade polverose disseminate di locali e negozietti. Un’atmosfera che a noi è piaciuta tantissimo, in rapida espansione ma che non è ancora assolutamente paragonabile alle altre mete balneari asiatiche che godono da più tempo del turismo di massa.

cosa fare a El Nido

Come arrivare a El Nido

Il grande problema delle Filippine sono i collegamenti e, soprattutto, i voli interni.
Con un po’ di pazienza ed una buona organizzazione, però, si può fare tutto.

Noi siamo arrivati a El Nido con un breve volo diretto da Cebu City, ma anche se non vorrai fare tappa in altre isole dovrai comunque passare per Manila.

Sarà un viaggio lungo, ma ti assicuriamo che ne varrà la pena.
Noi solitamente partiamo da Roma e lasciamo sempre l’auto in un parcheggio all’aeroporto di Fiumicino. A prescindere da quale sia l’aeroporto più vicino a te, poi servirti di Parkos per confrontare i vari rifornitori.

cosa fare a El Nido

Una volta arrivato a Manila, in base all’orario e alle tue preferenze potrai scegliere se spostarti il giorno stesso o se fermarti una notte nella capitale, a nostro parere evitabilissima.
La compagnia che abbiamo utilizzato per volare su El Nido da Cebu è la AirSWIFT e la consiglieremmo senza alcun problema. Attenzione però ai limiti imposti ai bagagli a causa delle dimensioni ridotte della pista e dell’impossibilità della stessa di ospitare velivoli di grandi dimensioni. Lo abbiamo spiegato dettagliatamente in questo articolo.

Si può volare anche su Puerto Princesa, ma poi per raggiungere El Nido ti toccherà sorbirti sei ore di van e non ha senso, a meno che tu non abbia in programma di visitare il fiume sotterraneo.

Cosa fare a El Nido

Tour

El Nido è il punto di partenza ideale per esplorare il bellissimo arcipelago di Bacuit attraverso i molteplici tour giornalieri proposti dalle agenzie disseminate ovunque. I più famosi sono il Tour A e il Tour C, che sono anche quelli scelti da noi.
Entrambi portano i visitatori alla scoperta di lagune, spiagge e punti per lo snorkeling.
Fare kayak (si paga un sovrapprezzo per il noleggio ma è secondo noi indispensabile) all’interno della Small Lagoon e della Big Lagoon è un’esperienza che non dimenticheremo mai.

cosa fare a El Nido cosa fare a El Nido

Spiagge

Nonostante i day tour siano assolutamente imperdibili, nei dintorni di El Nido ci sono anche belle spiagge raggiungibili in scooter o con i mezzi locali. Noi abbiamo noleggiato un motorino per un’intera giornata e in circa quaranta minuti siamo arrivati a Nacpan Beach, grande e con un bel mare, meta perfetta per un po’ di relax. Puoi anche scegliere di soggiornare in uno degli ostelli presenti qui invece che nel centro, ma poi sarai molto lontano da tutto.
La seconda spiaggia della giornata è stata Las Cabanas, famosa soprattutto per i tramonti e per la zip line.

cosa fare a El Nido cosa fare a El Nido

Shopping

Personalmente non amiamo fare compere, ma El Nido pullula di negozietti di souvenir e di graziose boutique di abiti fatti a mano.
Se avrai del tempo a disposizione e sei un fanatico dello shopping, qui troverai pane per i tuoi denti.

Massaggio

Proprio come altre mete del Sud Est Asiatico, anche le Filippine sono disseminate di centri massaggi più o meno validi.
Il migliore di El Nido è senza dubbio Organic Garden Spa, che vanta un ambiente curato, operatori molto professionali e un bellissimo affaccio sul mare.

Aperitivi al tramonto

Esiste un modo migliore di un aperitivo vista mare per concludere la giornata?
Secondo noi noi, ecco perché ti consigliamo di lasciarti avvolgere dalle sfumature rossastre del tramonto mentre sorseggi un drink in uno dei tanti bar di Las Cabanas o sdraiato su uno dei pouff del centralissimo e sempre molto frequentato SAVA beach bar.

cosa fare a El Nido cosa fare a El Nido

Dove mangiare a El Nido

  • Happiness Beach Bar: atmosfera easy e super cordiale in questo bar che serve piatti ispirati alla tradizione israeliana e ottimi alcolici. Il loro hummus è imbattibile.
  • Altrove: se ti verrà voglia della nostra cucina, questo è uno dei ristoranti italiani più famosi del Paese. La pizza è buona (non è ovviamente napoletana) e anche i primi non sono niente male. C’è sempre tanta coda, ma scorre velocemente.
  • Big Bad Thai: buon ristorante thailandese con una bellissima vista sul mare.
  • Il chioschetto di Falafel: per un pasto veloce ed economico non puoi assolutamente perderti la pita di questo chioschetto situato sulla strada principale. Lo riconoscerai dalla folla che aspetta di ordinare, ma ti assicuriamo che vale l’attesa.

cosa fare a El Nido cosa fare a El Nido

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi news e aggiornamenti dal nostro blog

Iscrizione avvenuta con successo!