L’Italia che ci piace: Aggiungi Un Borgo A Tavola

Ormai manca davvero poco, un battito di ciglia e si parte.
Ma dove andremo?

Niente voli lunghissimi, questa volta. Niente passaporto o visto turistico.
Ci aspetta uno dei nostri Paesi preferiti al mondo, uno che sa di tradizione, fiaba e magia.
Ci aspetta la nostra bella Italia, pronta per vestirsi a festa durante un evento molto speciale: “Autunno Bandiere Arancioni: Aggiungi un Borgo a Tavola”.

Proprio così, dal 22 settembre al 14 ottobre Touring Club Italiano invita a scoprire le piccole eccellenze dell’entroterra, grazie a quattro “weekend arancioni” che uniscono enogastronomia, cultura e natura in un viaggio attraverso molteplici attività, tutte volte a promuovere un modo di viaggiare decisamente slow e sostenibile.

Per maggiori informazioni sui borghi che partecipano all’iniziativa, ti rimandiamo a questo link.

aggiungi un borgo a tavola

Qualche dato?

Basti pensare che il nostro stivale vanta ben duecentotrenta località con meno di 15.000 abitanti che hanno ricevuto la Bandiera arancione, pronta ad indicare -in seguito a specifici criteri di valutazione- l’eccellenza turistica dell’entroterra.
Luoghi nei quali vive l’autenticità e un perfetto connubio tra arte, cucina, natura ed accoglienza.

E noi dove andremo?

La nostra meta sarà Casperia, un borgo situato in provincia di Rieti e premiato per l’integrità del nucleo abitativo, che vanta zone pedonali curatissime e in grado di soddisfare i bisogni di qualsiasi visitatore.
Un tempo chiamata Aspra per via della sua posizione in cima a un ripido colle, Casperia è un concentrato di chiese e rimandi architettonici particolari, ma non solo. Sono molteplici, infatti, le attività che si possono fare nei dintorni.

Per tutte le informazioni su Casperia puoi consultare www.visitcasperia.it.

Sabato 29/9 e domenica 30/9 ti racconteremo in anteprima l’evento che si terrà il 14 ottobre.
Si prospetta una grande festa fatta di aperture straordinarie e il tema conduttore sarà l’enogastronomia, che si esprimerà in degustazioni di prodotti tipici del territorio, ma organizzate in luoghi insoliti del borgo.
Inutile dirti che non vediamo l’ora, giusto?

aggiungi un borgo a tavola

Dove alloggeremo?

La nostra esperienza sarà resa ancora più tipica dal soggiorno presso l’Agriturismo Caprareccia Bianca, fiero esempio di accoglienza e tipicità.
Un antico casale  in pietra del 1800, finemente ristrutturato nel pieno rispetto dell’architettura locale.
La meta perfetta per una pausa immersa nel verde degli alberi, uliveti e vigne, a soli 4 km da Casperia e 60 km da Roma.  L’unica preoccupazione potrebbe ricadere nella scelta del punto panoramico da raggiungere o dell’attività da fare: dal trekking al biking, passando per le escursioni a cavallo.
Un contatto con la natura estremo, ciò che serve quando si avverte la necessità di organizzare una fuga romantica o di staccare la spina e lasciare il resto del mondo fuori.

 

Puoi seguire la nostra avventura a Casperia tramite le Instagram Stories, attraverso le quali ti racconteremo questo salto nel cuore dell’Italia.

E ne siamo sicurissimi: torneremo più fieri di prima!

 

aggiungi un borgo a tavola aggiungi un borgo a tavola

L’iniziativa “Autunno Bandiere arancioni: aggiungi un borgo a tavola” è realizzata in collaborazione con Associazione dei Paesi Bandiera arancione e Feries.
Tutti i programmi sono disponibili su www.bandierearancioni.it.

 

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

2 commenti

  • Vi ho seguiti nelle storie di Instagram e grazie a voi ho scoperto Casperia che purtroppo non conoscevo. Inutile dire quanto io ami le iniziative volte alla promozione dei borghi italiani. Abbiamo un numero incredibile di meraviglie proprio sotto il naso ma raramente vengono menzionate, pubblicizzate. Io ad esempio non avevo mai sentito di Casperia ed è un vero peccato perché con i suo vicoli e vicoletti e le case arroccate l’una all’altra, è davvero un gioiellino. Sono curiosa adesso di scoprire le mete degli altri weekend dell’iniziative, sicura che scoverò così altri borghi incredibili!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *