Lebua at State Tower: quando i sogni incontrano il cielo

In Thailandia si trovano alloggi per tutte le tasche, ma se siete in cerca di un hotel speciale e indimenticabile allora sono in grado di darvi un consiglio su dove dormire a Bangkok.
Sto parlando del Lebua at State Tower, in assoluto uno degli alberghi più belli che io abbia mai visitato.
Scommettiamo che in realtà lo conoscete già?
Ora molti di voi staranno pensando che no, non l’hanno mai sentito nominare, eppure io sono sicurissima che vi sarà familiare.

E’ proprio al Lebua, infatti, che sono state girate alcune delle scene più esilaranti di Una notte da leoni II.
Non mi vergogno ad ammettere che lo abbiamo scelto anche per questo motivo!

hangover2_sirocco

Il Lebua at State Tower è situato a Silom, quartiere che consiglio in quanto ben collegato alle altre zone della città. Questa struttura mastodontica sprigiona eleganza da tutti i pori, tanto che a chiamarlo semplicemente hotel mi sento un po’ in colpa. Quando entrerete nella hall vi troverete catapultati in un mondo fatto di raffinatezza e sorrisi: il personale è fantastico e sempre pronto a soddisfare le richieste dei clienti.

Non è un alloggio economico rispetto agli standard thailandesi, nonostante sia ben lontano dai prezzi dei cinque stelle italiani e se come noi riuscite a trovare un’offerta vi assicuro che ne vale la pena.
A causa di una cancellazione all’ultimo minuto di un altro cliente, ci è stato offerto a un costo incredibilmente misero un upgrade nell’ala più lussuosa che prende il nome di Tower Club e le cui camere si dividono tra il 51° e il 59° piano.
Questa scelta ci ha permesso di gustare un aperitivo al panoramico Tower Club Lounge e di ricevere un buono per un drink omaggio presso la vera attrazione del Lebua at State Tower: lo skybar all’ aperto più alto del mondo.

lebua at state tower
Sirocco Sky Bar

Il Sirocco, così è chiamato, offre una vista incredibile sulla città e non è un caso, infatti, che sia sempre pieno di turisti.
Vi è anche la possibilità di cenare presso uno dei ristoranti ma a mio parere non ne vale la pena visto il costo salatissimo. Il mio consiglio è quello di fermarsi a sognare ad occhi aperti mentre si osserva il panorama sorseggiando un cocktail e scattando tante fotografie. La sensazione di sentirsi in cima al mondo è assicurata, ma non dimenticate il dress code!





La suite che ci è stata assegnata è indescrivibile e addirittura più grande di casa nostra. Due bagni, una doccia, una vasca, un angolo cucina, un salottino, una stanza con un letto enorme e per finire un balcone che toglie il fiato, affacciato direttamente sul fiume Chao Praya e su Bangkok.
Un po’ per gioco, alla domanda “Siete in viaggio di nozze?” avevo risposto sì, ma non mi sarei mai aspettata che al nostro arrivo avremmo addirittura trovato una torta al cioccolato, una bottiglia di vino e un dolcissimo biglietto di auguri da parte di tutto lo staff.

lebua at state tower
Vista dalla camera

La colazione è semplicemente infinita: due intere stanze dedicate al buffet con cucina da ogni parte del mondo e addirittura un forno a legna. Prosciutto di parma, formaggi nostrani, sushi, noodles, omelette, pancake, pasta, frutta, dolci, impensabile nominare tutti i piatti disponibili.
Quando si dice iniziare la giornata con la giusta carica!
Viene consumata accanto alla bella piscina provvista di bar e per la quale l’hotel è pronto a fornirvi teli e ciabattine.
C’è bisogno di specificare che il wifi è gratuitamente disponibile in tutta la struttura?

Sapete che io cerco sempre di viaggiare low cost, ma se volete stupire la persona che amate, se siete a Bangkok per festeggiare un evento importante (per me si trattava del viaggio di laurea) o semplicemente se volete regalarvi dei momenti di vero relax sentendovi coccolati in tutto e per tutto, allora il Lebua at State Tower è ciò che fa per voi.

Lebua at State Tower
Sirocco Sky Bar

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

16 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *