Ecco perchè dovreste visitare Taormina in inverno

Oh, cara Sicilia, quanto mi eri mancata? Tanto, troppo.
Negli ultimi giorni ci siamo dedicati alla scoperta della Sicilia orientale e arabeggiante e vi parlerò dei suoi borghi e dei suoi campi, partendo dal gioiellino indiscusso dell’isola: Taormina.

taormina in inverno
Taormina

Non mi era mai capitato di visitare Taormina in inverno e la ricordavo cullata nel calore estivo, con le stradine brulicanti di turisti e i ristoranti sempre stracolmi.
L’ho trovata decisamente diversa e se da un lato forse nei mesi freddi perde un po’ la sua atmosfera, bisogna comunque ammettere che è meraviglioso girare tra i monumenti senza dover fare a cazzotti per scattare una foto.

Dopo aver attraversato Porta Messina, vi ritroverete su Corso Umberto, ovvero l’arteria principale del borgo. Questa strada è piena di boutique di alta moda, bar e localini.
In estate l’atmosfera è molto suggestiva: tra innumerevoli chioschetti che vendono limonate e bimbi attenti a rincorrersi o a non far colare il gelato è una continua festa. Questa volta, però, sono stata ammaliata dalle luci natalizie e dalle decorazioni di Piazza IX Aprile, con il suo albero di Natale gigante.
A proposito, da qui si gode di una vista meravigliosa sulla baia dei Giardini Naxos!

Il panorama più bello, però, lo regalano i Giardini della Villa Comunale, in via Bagnoli Croce.
Concedetevi una passeggiata rilassante lungo i viali, ammirando le aiuole curatissime e le costruzioni antiche. Grazie ai tanti cimeli, vi verrà spontaneo fare un salto indietro nel tempo, immaginando come doveva essere viverli in epoca romana.

taormina in inverno
Giardini della Villa Comunale

Non potete perdervi una visita al tesoro indiscusso, il Teatro Greco Antico, attualmente sede di numerosi eventi culturali.
Dopo quello di Siracusa è il più grande dei teatri posseduti dalla Sicilia e viene conservato in maniera eccellente, ma purtroppo non si hanno tantissime notizie su questa costruzione perchè fu soggetto a varie devastazioni.

Aver scelto di visitare Taormina in inverno ci ha permesso di sederci sulla cavea -la gradinata- ad osservare in perfetto silenzio il quadro che si apriva di fronte ai nostri occhi.
C’eravamo solo noi e pochi altri visitatori, che probabilmente se avessi fatto un’addizione non avremmo raggiunto la dozzina.
E questo per me è stato un sospiro di sollievo non solo perchè sono riuscita a scattare foto senza la presenza di soggetti esterni, ma anche perchè il senso di pace era notevolmente ampliato.





Il costo di otto euro a persona potrebbe sembrare un po’ esagerato, ma bisogna rendersi conto che ci si appresta ad entrare in contatto con un autentico pezzo di storia, uno di quelli che rendono magica la nostra Italia.
Inoltre l’Etna visto da qui, attualmente tra l’altro ricoperto di neve, è semplicemente fantastico!

Teatro Greco Antico
Teatro Greco Antico

Taormina si sviluppa lungo il perimetro stabilito da Porta Messina e Porta Catania, delineandosi proprio come la classica località turistica piccina, infatti mi ha ricordato un po’ la Costiera Amalfitana e Capri, soprattutto perchè non è assolutamente una destinazione a buon prezzo, tutt’altro.
Trattandosi probabilmente della meta siciliana più ambita, i costi sono alle stelle e per chi non ha un budget elevato risulta quasi impossibile entrarvi in contatto.
Poco distante dalla Cattedrale di Taormina, in Piazza Duomo, si trova un forno che vi permetterà di risparmiare parecchio sul cibo. Il suo nome è “La Cristina” e se non riuscite a trovarlo chiedete ad un qualsiasi negoziante, perché la ragazza che ce lo ha consigliato ha detto che lo conoscono tutti.
Comunque per raggiungerlo vi basterà mettervi di fronte la fontana, con la chiesa alla vostra sinistra e tagliare la piazza a metà.

La cristina è minuscolo ma sforna tantissime pizze al taglio e sfizioserie tipiche siciliane, noi abbiamo provato gli arancini al costo di due euro l’uno e sono davvero ottimi. Vi suggerisco di assaggiare quello al pistacchio, è delizioso!

taormina in inverno

Come saprete, in Sicilia il clima è piuttosto mite tutto l’anno, infatti durante il nostro soggiorno il tempo è stato piuttosto clemente. Tuttavia, se le temperature dovessero scendere fin troppo, vi consiglio di dedicarvi un rilassante soggiorno in una delle tante SPA disponibili a Taormina e nella Provincia di Messina, molte delle quali fornite di piscine riscaldate e sorgenti termali.

A Taormina è difficile trovare alloggi low cost ma se siete muniti di auto vi consiglio di scegliere il b&b Sicily in love, nella Valle dell’Alcantara. Si trova a breve distanza dalle più importanti attrazioni del luogo: Taormina, Giardini Naxos e Etna.
Per 25 euro a persona abbiamo dormito in una stanza grandissima e arredata molto bene, provvista di un bagno interno spazioso e pulito.
Al momento della colazione, la gentilissima signora ci ha addirittura servito dei dolci preparati con le sue mani, oltre ai classici cornetti direttamente dalla pasticceria.

Il wifi funziona benissimo ed è rassicurante sapere che per qualsiasi problema c’è sempre qualcuno pronto ad intervenire per aiutarti: la proprietaria abita in un palazzo vicino, mentre suo figlio proprio dietro il b&b.

Dettagli del b&b
Dettagli del b&b

Sebbene sia tornata ieri sera, non vedo l’ora di prendere un altro aereo per la Sicilia.
Diego non aveva mai visitato l’isola e sono contenta che sia riuscito a viverla in tranquillità, assaporando la reale bellezza dei luoghi, quella che quando ci sono troppi turisti un po’ inevitabilmente si perde.

Credo che entrare in contatto con una meta esclusivamente estiva nei mesi invernali serva a darle un’immagine più pulita, che spinge poi a tornarci in alta stagione per visitarne le spiagge, il mare, le grotte. Per sorseggiare una limonata seduti ad un bar in piazza, mentre i tanti bambini che ho menzionato prima sono intenti a rincorrersi e ad animare la città.
Però è stato davvero rilassante: scegliere di andare a Taormina in inverno ti permette non solo di visitarla in modo più approfondito, ma di respirarla in silenzio.

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

taormina in inverno

 

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

11 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *