Dove andare al mare in Thailandia: i nostri consigli zona per zona

Spessissimo ci vengono chiesti consigli su dove andare al mare in Thailandia, su quale isola preferire, sui trasporti e così via.
Effettivamente la Thailandia vanta innumerevoli tesori, più o meno nascosti, più o meno costosi, più o meno sorprendenti.

Oggi vogliamo fornire un quadro generale delle località che abbiamo visitato noi nel corso degli anni, ma è inutile specificare che la scelta è molto, molto più ampia.
Nonostante il meteo non sia mai una scienza esatta, la Thailandia presenta due stagioni ben distinte e quelle che seguono sono destinazioni perfette per un viaggio che ha luogo esclusivamente durante i nostri mesi freddi, più o meno da metà novembre ad aprile, per evitare di incorrere nel periodo dei monsoni.

Se hai in programma un viaggio estivo, allora non puoi perderti questo articolo.

dove andare al mare in thailandia dove andare al mare in thailandia

Dove andare al mare in Thailandia

PHUKET

E’ forse l’isola più conosciuta e più frequentata e questo è un fattore da tenere in considerazione, perché potrebbe non fare piacere a tutti.
Phuket ti offre la possibilità di buttarti nella mischia della movida notturna di Patong ma anche di raggiungere spiaggette meno frequentate. Basta noleggiare uno scooter ed esplorarla in lungo e in largo. A proposito, controllate sempre le condizioni dei freni e ricordatevi di stipulare la polizza sanitaria per la Thailandia.
Inoltre, cosa non da poco, è facilmente raggiungibile da Bangkok con voli frequentissimi.

Adatto a: comitive o coppie che hanno voglia di girare e di divertirti.
Non adatto a: persone che cercano spiagge cristalline o luoghi isolati e tranquilli, lontani dal mondo.

Ne abbiamo parlato in questi articoli:

dove andare al mare in thailandia

KRABI

Anche Krabi è molto conosciuta, ma è diversissima da Phuket.
Solitamente le persone scelgono di fare base ad Ao Nang -centro nevralgico della zona- ma il mare qui è pessimo. E’ proprio brutto brutto.

La particolarità di Krabi sta nel fatto che è circondata da isolotti e spiaggette mozzafiato raggiungibili con le long tail boat, le barche thailandesi tradizionali.
Nonostante la folla sia presente anche qui, i paesaggi sono suggestivi e bellissimi, ricordano un po’ la Baia di Halong in Vietnam. La zona di Krabi sembra un dipinto e sotto questo punto di vista è davvero imbattibile.

A Krabi la nightlife quasi non esiste, ma c’è comunque la possibilità di passeggiare tra bancarelle e ristorantini.
Anche in questo caso, i collegamenti aerei da Bangkok sono comodissimi.

Adatto a: coppie e famiglie.
Non adatto a: chi non ha voglia di spostarsi ogni giorno con le barchette o alle comitive in cerca di divertimenti.

Ne abbiamo parlato in questi articoli:

dove andare al mare in thailandia

PHI PHI ISLAND

Sebbene sia una meta ormai gettonatissima e la scelta di dove andare al mare in Thailandia non sia mai facile, secondo noi non si può non visitare almeno una volta Phi Phi Island.
Koh Phi Phi Don, quella più grande e aperta al turismo (ma che resta comunque piccina picciò), è un agglomerato di localini, resort, negozi e chi più ne ha più ne metta. E’ davvero iper-turistica, ma merita una sosta di un paio di giorni. Eccome se merita.

Noi non siamo amanti dei luoghi isolati, quindi a Phi Phi ci siamo trovati benissimo. E poi Maya Bay, la celebre spiaggia del film The Beach con Di Caprio, è davvero meravigliosa. La si raggiunge durante un’escursione e vale la pena farci un salto, tuffandosi nel frattempo tra pesci e fondali coloratissimi.

E’ possibile arrivare a Phi Phi molto facilmente dalle altre isole, soprattutto da Phuket e Krabi, utilizzando i pacchetti che comprendono il pick up presso l’hotel e il trasferimento in barca.

Adatto a: tutti!
Non adatto a: chi cerca isolotti sperduti e odia gli australiani ubriachi.

Ne abbiamo parlato in questi articoli:

dove andare al mare in thailandia

KOH LIPE

Fermi tutti. Stiamo per parlare di un angolo di Paradiso.
No, non uno di quegli “angoli di paradisi” che vengono descritti così ma che poi deludono ogni aspettativa. Koh Lipe è un gioiellino. Una perla del mare delle Andamane con un’ acqua che lascia senza fiato e spiagge bianchissime.

Si tratta di un isolotto relativamente piccolo e non ancora invaso -del tutto- dal turismo di massa: ha infatti costi più alti rispetto alle altre zone della Thailandia e non è molto comodo da raggiungere. Però, anche in questo caso, ne vale assolutamente la pena.
Non c’è molto da fare se non spaparanzarsi al sole, godersi quella distesa d’acqua strepitosa e passeggiare lungo la Walking Street, l’unica strada con ristorantini, negozi e gli immancabili centri massaggi.

Adatto a: coppie e famiglie
Non adatto a: comitive che cercano divertimento. Qui non ne troverebbero neanche l’ombra.

Ne abbiamo parlato in questi articoli:

dove andare al mare in thailandia

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

4 commenti

  • Amica sono rimasta indietro di mille articoli e sto recuperando.
    Mannaggia a te mi fai vedere oggi tutta questa meraviglia di Thailandia e io vorrei prenotare subito un volo!
    Koh Lipe devo vederla per forza!

  • Siamo stati più volte in Thailandia, eppure non riusciamo più a trovare un bel posto di mare dove passare un paio di mesi in appartamentino o studio in affitto. L’ultima volta, a Krabi, abbiamo visto un peggioramento incredibile: Railey era spettacolare e ora è distrutta. A Phuket ci si deve muovere molto in scooter per raggiungere spiagge gradevoli. Le isole sono favolose, ma non si trovano affitti mensili: due mesi in hotel costano troppo. In VietNam, a Phu Quoc non si sta male, ma il mare non è eccezionale. In Malesia si trovano affitti a Penang, che però non è gran che.
    Voi (o qualche frequentatore del sito) potete suggerirci una località con un bel mare, dove si possa alloggiare in appartamento o studio per un paio di mesi, in Thailandia o in altra località dell’area asiatica? Se è un luogo non ancora turisticamente sviluppato, meglio, purché sia sicuro e con un bel mare. Grazie e buon vento.

  • Ciao Marika,
    stiamo organizzando un viaggetto per gennaio in Thailandia! Stiamo pensando di andare a Koh Lipe, ci suggeriresti un posto pulito e carino dove dormire?
    Grazie
    Beatrice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *