Cosa fare a Vang Vieng: il cuore verde del Laos

Inizialmente non eravamo neanche sicuri che ci saremmo fermati qui.
Quando abbiamo cercato informazioni su cosa fare a Vang Vieng e sull’atmosfera in generale, non avevamo trovato nulla che potesse fare al caso nostro.
Ci sbagliavamo di grosso. 


Vang Vieng è, senza alcun dubbio, una tappa imperdibile per ogni viaggio nel Laos del nord.
Nonostante fosse un tempo famosa per essere il centro nevralgico della nightlife e dello sballo, ad oggi mostra ai suoi visitatori un volto totalmente diverso.
Ha infatti abbandonato la nomea di party destination in seguito ad un freno imposto nel 2012 dal Governo dovuto ai tantissimi turisti che, dopo aver bevuto troppo, hanno perso la vita lanciandosi in attività estreme o prove di coraggio.
Per chi ama la movida, alcuni locali ed ostelli organizzano ancora serate.

cosa fare a vang vieng

Vang Vieng è poco più di un villaggio pieno di servizi turistici: centri massaggi, agenzie pronte a proporti tour e spostamenti, hotel e ristoranti.
Si trova a metà strada tra Vientiane e Luang Prabang ed è un microcosmo che si muove seguendo i ritmi del fiume e della natura. Il paradiso per gli amanti del verde e degli sport estremi.

Cosa fare a Vang Vieng

Sport

Vang Vieng offre la possibilità di fare tantissimo sport: trekking, arrampicata, pedalate e molto altro.
Ma è il tubing, ovvero lo scendere lungo il fiume a bordo di una camera d’aria, una delle attività più gettonate, che noi però non abbiamo provato. Dopo aver noleggiato la ciambella, si può scegliere di fare tubing in due modi: godendosi il panorama in tranquillità o facendo diverse soste alcoliche nei bar lungo la riva.
Oltre al tubing, c’è anche la possibilità di godersi il fiume a bordo di un kayak.

Vang Vieng Loop

Il modo migliore per esplorare la vita rurale, le risaie e la zona circostante Vang Vieng è noleggiando un buggy e dedicando una giornata al Vang Vieng Loop, un percorso totalmente sterrato (ecco il perché del buggy e non dello scooter) che permette di toccare alcuni dei principali punti di interesse. Noi lo abbiamo affrontato in scooter sottovalutando la strada e ci siamo letteralmente distrutti la schiena e il sedere.
Non dimenticare di prendere una mappa -solitamente la fornisce l’agenzia di noleggio- e di segnare le tappe che vuoi fare.

cosa fare a vang vieng cosa fare a vang vieng

Visitare le grotte e le lagune

La zona di Vang Vieng è disseminata di grotte, alcune sono di facile accesso, mentre altre richiedono l’ausilio di una guida. Le più famose sono Tham Nam, Tham Chang e Tham Phu Kham.
Quest’ultima è situata accanto alla Blue Lagoon, lungo il Vang Vieng Loop, e vale assolutamente la pena visitarle entrambe. All’ingresso della grotta vengono noleggiate delle torce e l’esperienza è davvero meravigliosa perché al centro è conservata una meravigliosa statua di Buddha.
Cerca di arrivare prima dei gruppi delle escursioni per goderti la laguna e i tuffi.
Guidando sul Vang Vieng Loop noterai diverse altre lagune, se hai tempo puoi scegliere dove fermarti.

cosa fare a vang vieng cosa fare a vang vieng

Nam Xay Viewpoint

Saremo sinceri: raggiungere la vetta è impegnativo e non adatto a chi ha problemi motori. Nonostante il tragitto non sia lunghissimo, è davvero sconnesso e a tratti scivoloso. Ecco perché la salita risulta più faticosa, ma la discesa più contorta.
Ne vale la pena? Assolutamente sì. Lo spettacolo che si gode dalla sommità del viewpoint è incredibile e ti permette realmente di renderti conto della predominanza della natura.
Ricorda di portare scarpe comode e acqua.

cosa fare a vang vieng cosa fare a vang vieng

Night Market

Se ti stai chiedendo cosa fare a Vang Vieng la sera, la risposta è una: un giro nel night market.
E’ ordinato, curato e perfetto per gli amanti dello shopping. Se vuoi fare incetta di souvenir questo è il posto giusto.
Alla fine troverai anche delle bancarelle che servono ottimo cibo tipico su tavoli di plastica.

Dove mangiare a Vang Vieng

Happy Mango: ristorante thailandese buonissimo con un’ampia scelta di piatti. Imperdibile il mango sticky rice.
Lotus: posticino super local posto dall’altro lato del fiume, a pochi passi dal Vieng Tara Villa. Atmosfera super rilassata e arredamento coloratissimo.

Dove dormire a Vang Vieng

Noi abbiamo alloggiato per due notti al Vieng Tara Villa perché, dovendo creare dei contenuti fotografici per lavoro, non ci saremmo mai lasciati scappare l’occasione di sfruttare come setting questo alloggio circondato da risaie. Effettivamente il colpo d’occhio è davvero incredibile e risvegliarsi in una delle ville che dominano il verde è stato rigenerante. Il prezzo, rispetto a quelli medi del luogo e ai servizi offerti, è alto, ma se non si è ospiti dell’hotel non è possibile scattare foto al suo interno.
Si trova dall’altro lato del fiume (stesso lato del Vang Vieng Loop) quindi per accedere bisogna pagare ogni volta il passaggio su un ponte di legno che costa circa 20 cent a/r.

cosa fare a vang viengcosa fare a vang vieng cosa fare a vang vieng cosa fare a vang vieng

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *