Portogallo on the road: info e itinerario

Dopo aver buttato giù le mie emozioni nel post precedente, è arrivato il momento che vi dia qualche informazione utile affinché possiate anche voi vivere la meravigliosa esperienza di un viaggio in Portogallo on the road.
Premetto che anche se non siete abituati ai tanti spostamenti, questo Paese è estremamente facile da girare e le strade sono in ottime condizioni, quindi risulta adatto anche ai meno esperti.

portogallo on the road

Quando andare in Portogallo?

A questa domanda non può essere data una risposta globale, perché dipende dai vostri interessi e da ciò che volete fare. A detta di molte persone, pare che il Portogallo sia perfetto in ogni stagione, ma se volete visitare l’Algarve e godere delle sue spiagge, personalmente consiglio di prendere in considerazione il periodo in cui ci siamo stati io e Diego: fine giugno/inizio luglio.
Non so se siamo stati fortunati, ma abbiamo potuto godere di luoghi non ancora presi d’assalto dalla massa e di un clima praticamente perfetto.
Poi oh, se avete le ferie le due settimane centrali di agosto sono sicura che ne varrà comunque la pena!

portogallo on the road

Quanto costa un viaggio in Portogallo?

Il Portogallo può rivelarsi un paese estremamente economico o estremamente costoso, dipende tutto dal modo in cui volete viverlo.
Il cibo invece è molto accessibile e si consumano tranquillamente pasti abbondanti con 10/15 euro a testa, basta saper scegliere o chiedere un consiglio alla gente del posto.
La benzina ci è venuta a costare 80 euro in totale. La maggior parte delle strade sono a pagamento, noi abbiamo noleggiato una sorta di telepass per 14 euro totali, ma ancora non sappiamo quanto abbiamo speso per i pedaggi, che ci verranno addebitati a giorni.
Per gli alloggi abbiamo sempre speso intorno ai 25/30 euro a testa, preferendo strutture centrali con cucina e parcheggio. Ovviamente esistono anche sistemazioni a prezzi inferiori.

portogallo on the road

E il noleggio dell’auto?

Tutte le maggiori compagnie hanno una sede nelle principali città portoghesi e solitamente il costo del noleggio è accessibile, ma vi consiglio come sempre di optare per l’assicurazione completa che non si sa mai.
Se il vostro viaggio si concentrerà solo sul Portogallo, il modo migliore per visitarlo tutto è partire da Faro fino ad arrivare a Porto o viceversa. Tuttavia ci sono zone all’interno che sembrano bellissime, quindi se avete più tempo magari prendetele in considerazione.

Personalmente abbiamo preferito spostarci da Siviglia a Faro con il bus e noleggiare l’auto una volta entrati in Portogallo perché la differenza di prezzo era incredibile. Davvero, quando ho visto la cifra ho strabuzzato gli occhi.
Poi, spulciando tra i vari siti, mi sono accorta che il problema era proprio il confine, quindi se per caso doveste trovarvi nella stessa situazione tenete in considerazione il fatto che il bus da Siviglia a Faro dura solo due ore e qualcosa. Per maggiori info sul noleggio auto in Portogallo invece vi consiglio l’articolo di Portogallo.info.

Potete prenotare il bus su www.alsa.es ma ricordatevi di arrivare in stazione almeno un’oretta prima, in quanto dovrete stampare i biglietti in uno dei botteghini (penso si possa fare anche a casa, ma non prendetemi in parola perché non ne sono sicura), poi dovrete aspettare l’apertura del check in in un altro botteghino nel quale vi verrà dato una sorta di boarding pass con un numero e infine potrete salire sul bus.

Questa volta al navigatore abbiamo preferito il mi-fi, ovvero il wifi mobile, che aveva lo stesso identico costo e così oltre ovviamente a Google Maps abbiamo sfruttato la possibilità di avere internet a portata di mano.

portogallo on the road

Itinerario per un viaggio in Portogallo on the road

Premesso che noi siamo partiti da Siviglia perché desideravamo visitarla da un sacco di tempo, questo è stato il giro che abbiamo scelto di fare.

  • 25 giugno: Volo Roma – Siviglia, arrivo in mattinata e visita della città, notte a Siviglia
  • 26 giugno: Siviglia
  • 27 giugno: spostamento da Siviglia all’aeroporto di Faro con il pullman, ritiro auto. Visita di Faro e spostamento a Lagos, notte a Lagos.
  • 28 giugno: Lagos – Albufeira, notte ad Albufeira.
  • 29 giugno: Albufeira
  • 30 giugno: Albufeira – Lisbona, notte a Lisbona.
  • 1 luglio: Lisbona
  • 2 luglio: Lisbona – Cabo da Roca – Sintra – Obidos – Coimbra, notte a Coimbra
  • 3 luglio: Coimbra – Porto in mattinata,  notte a Porto
  • 4 luglio:  visita Porto, riconsegna auto in aeroporto e aereo nel tardo pomeriggio per Roma

Ecco qualche dettaglio sulle distanze.

Siviglia – Faro: circa 2 ore e qualcosa con il bus.
Faro – Lagos: 90 km
Lagos – Albufeira: 60 km
Albufeira – Lisbona: 250 km
Lisbona – Cabo da Roca: 40 km
Cabo da Roca – Sintra: 18 km
Sintra – Obidos: 95 km
Obidos – Coimbra: 135 km
Coimbra – Porto: 120 km

Come ci siamo trovati con questo programma?
Benissimo.

portogallo on the road

Qualcuno ci aveva consigliato di fermarci un giorno in più in alcune località, ma abbiamo ascoltato i nostri tempi e siamo riusciti a visitare tutto ciò che avevamo in mente senza correre.
Non è stato assolutamente un viaggio stressante, anzi, ci siamo rilassati moltissimo. Ovviamente il tempo da dedicare ad ogni tappa è estremamente soggettivo e dipende da una marea di fattori, ma vi consiglio di stilare una lista delle cose da vedere e di decidere in base a questa.
Considerate che, se come noi amate camminare, ognuna di queste città si gira tranquillamente a piedi.

Un viaggio in Portogallo on the road è un’esperienza bellissima, che ti riempie gli occhi di meraviglie e la testa di ricordi.
Spero che questi consigli servano a chi sta pensando di intraprendere la stessa avventura, perché vi assicuro che ne vale la pena.
Come sempre, non esitate a contattarci per qualsiasi consiglio.

portogallo on the road

 

About

Marika Laurelli. Travel blogger autrice di Gate 309, Web Writer e Storyteller Appassionata di tutto ciò che riguarda i social network e nutre un amore smisurato per il mondo, l'avventura, la scoperta.

You may also like

18 commenti

  • L’ ontheroad in Portogallo è veramente unico, all’epoca noi l’avevamo scelto un pò “per caso” e ne siamo rimasti davvero colpiti!
    Fa piacere sapere che un pranzo costa ancora sui 10-15 euro, noi ricordo che anche a Lisbona spendevamo sui 10 euro con piatto,vino e ammazzacaffè (e ti parlo del 2012!) Super no ?!
    ciao 🙂

  • Ciao, Marika e Diego, volevo chiedervi con quale agenzia conviene noleggiare l’auto e se conviene farlo online o sul posto.
    Grazie mille 😀

    • Ciao, conviene sempre prenotarla online 🙂 per l’agenzia di solito una vale l’altra, ma ti consigliamo di leggere sempre le recensioni ed eventuali costi aggiuntivi 🙂

  • Ciao Marika 🙂 Seguo il tuo blog da un po’, ma è la prima volta che trovo il coraggio di commentare.. Innanzitutto complimenti, per il blog fantastico e per la passione che riesci a trasmettere. Sono fermamente convinta che le persone che si emozionano, che mettono l’anima e il cuore in ciò che fanno e che riescono ad appassionarsi a qualcosa abbiano una scintilla in più, che nessuno potrà portar loro via. Sono stata in Portogallo l’anno scorso e sento ancora il sole del tramonto che mi sfiora la pelle mentre scende sui tetti rossicci di Lisbona. Sono in cerca della prossima meta, è possibile che ti disturberò per qualche consiglio, se posso 😉 Ancora complimenti e a presto! 🙂

    • Ti dico solo che mi sono emozionata <3
      Grazie di cuore, non sai quanto siano importanti per noi questi commenti. Grazie grazie grazie!

      Per i consigli non farti assolutamente problemi a contattarmi :*

  • Grazie per le dritte! Sto proprio pensando a un on the road in Portogallo ma eviterei agosto, in effetti. Probabilmente è meglio farlo a settembre o, come voi, a fine giugno-inizio luglio

  • Ciao Ragazzi , per ottobre saremo in Portogallo e ci sposteremo da Lisbona ( aereporto) a Porto, per ritornare a Lisbona , ora mi dovro’ cimentare alla guida ( in Usa mi sono trovato molto bene ) ma volevo capire qualche cosa, avete fatto il Via Verde quando avete affittato l’auto? consiglio su quale statale o autostrada per raggiungere Porto da Lisbona?

    Grazie 😀

  • Ciao Marika e Diego, complimenti per il blog è davvero una figata si vede che c’è tanta passione in quello che fate. Io mi chiamo Luca e sono Abruzzese, da tempo sto pensando ad un viaggio on the road. E visto che sarebbe per me il primo ho pensato di farlo in Portogallo, anche perché leggendo quello che avete scritto non è molto impegnativo, voi lo consigliate come prima esperienza? Poi volevo chiederti visto che non sono un mago nelle lingue straniere a parte un po’ di inglese scolastico avrei delle forti difficoltà a fare questo viaggio..? Grazie..!!! E auguri per il vostro matrimonio..!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *